JULES E JIM di François Truffaut


Programmazione: 
Mercoledì 06 Marzo
MPX Classic 2018-2019
JULES E JIM di François Truffaut


Mercoledì 6 Marzo | ore 16.40 - 18.40 - 21.00
Lunedì 11 Marzo | ore 18.40 - 21.00


JULES E JIM
(Francia 1961, 106')
di François Truffaut

con Jeanne Moreau (Catherine), Oskar Werner (Jules), Henri Serre (Jim), Marie Dubois (Thérèse), Vanna Urbino (Gilberte), Boris Bassiak (Albert), Sabine Haudepin (Sabine), Danielle Bassiak (compagna di Albert), Anny Nelsen (Lucie), Bernard Largemains (Merlin).


clicca qui per vedere il trailer del film restaurato
 

Nella Parigi bohémienne negli anni Dieci, la lunga storia di amicizia e amore, che attraversa gli anni e la brusca separazione della prima guerra mondiale, tra due amici, il francese Jim e l’austriaco Jules, e la donna amata da entrambi, Catherine.

Tra i più amati capolavori di Truffaut, con Jeanne Moreau in uno dei suoi ruoli più celebri. Raccontato con uno stile raffinato e delicatissimo (la toccante fotografia in bianco e nero di Raoul Coutard, la musica di Georges Delerue), un film «leggero, puro, aereo» che non si preoccupa di trarre una morale dal comportamento dei suoi personaggi, dove l’originalità e la stessa crudeltà della storia sono raccontate col massimo del pudore e della misura, in dialettica contrapposizione fra trasgressione e norma, gioioso lirismo e angoscia di morte.

Proiezioni di edizione restaurata in digitale ad alta definizione, in lingua originale con sottotitoli in italiano

clicca qui per approfondire il film

Progetto Il Cinema Ritrovato al cinema (classici restaurati in prima visione) della Cineteca di Bologna
 


MPX Classic
il piacere dei grandi film del passato nell’alta definizione del cinema digitale
iniziativa organizzata da MPX in collaborazione con i docenti e i corsi di cinema dell’Università di Padova
 

Costo del biglietto
intero: 6,50 € ||| ridotto (over 60, abb. Cineforum, carta Feltrinelli): 5,50 € ||| studenti: 4,50 €

Facebook Logo

Associazione Cattolica Esercenti Cinema

Federazione Italiana dei Cinema d'Essai